Sisma 4.2 in costa calabrese, no danni

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 7.24 al largo della costa calabrese sud occidentale, all'altezza di Palmi, a 11 km di profondità. La scossa, è stata avvertita anche nel messinese. Secondo quanto riferito dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in un tweet, la scossa è stata registrata in un'area compresa tra Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria. La Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile. Dalle verifiche fatte, l'evento - con epicentro tra Palmi, Bagnara Calabra, Seminara e Scilla - è stato avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati al momento danni a persone e cose. Il traffico ferroviario sulla linea tirrenica tra le stazioni di Reggio e Rosarno, come da prassi, è stato bloccato per una verifica sulla linea. Carrelli di Rfi sono al lavoro per verificare se vi siano stati danni.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. EnnaPress.it
  2. Eco di Sicilia
  3. StrettoWeb
  4. StrettoWeb
  5. StrettoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fondachelli-Fantina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...